Trauma penetrante del torace

Login or register to view PDF.
Abstract

Le cause traumatiche sono responsabili di 100.000 morti/anno negli USA e 15.000 morti/anno in Italia, di questi circa il 10% sono traumi del torace. E' molto importante, nell'approccio al paziente con trauma toracico, conoscere il meccanismo del trauma. La maggior percentuale delle lesioni toraciche che richiedono trattamento chirurgico sono dovute a traumi penetranti. Si riporta un caso di un trauma toracico penetrante prodotto da paletto di staccionata in un caso d'incindente stradale a ÔÇ£dinamica maggioreÔÇØ. Maschio di 22 aa. d'et├á. In P.S., presentava parametri vitali instabili. Pneumotorace iperteso a dx. Lesione penetrante all'emitorace destro in sede sottoclaveare. Fu subito posizionato un drenaggio pleurico omolaterale. La successiva angio-TC total body conferm├▓ ampia lesione del parenchima polmonare del lobo superiore destro, collasso del polmone e persistente emorragia in atto. Fratture dell'arco anteriore della II-III e IV costa e dell'arco posteriore della V costa con frammenti dislocati in sede intratoracica. La toracotomia d'urgenza evidenzi├▓ un notevole danno parenchimale. Si esegu├¼, pertanto, una lobectomia superiore destra regolata, ossia con isolamento e sezione del bronco lobare e dell'arteria lobare superiore. La pleura parietale del foro d'ingresso mostrava un'ampia lacerazione con perdita di tessuto pleurico. Tale condizione, rendendo insicura la sintesi pleurica per affrontamento diretto dei margini, rese necessario, per la ricostruzione del piano pleurico, l'utilizzo di una falda di collagene medicata (GentaFleece-Baxter┬«) che fu fissata con colla di fibrina (Tisseel- Baxter┬«). Segu├¼ la regolarizzazione dei monconi delle II, III e IV coste, per evitare o ridurre fenomeni di 'volet' costali. Il controllo dell'emostasi fu perfezionato con l'ausilio dell'emostatico chirurgico Floseal┬«. L'intervento si concluse con il posizionamento di tre drenaggi toracici. Il decorso post-operatorio fu regolare e la dimissione avvenne in 15^ gg. Questo caso mostra come lo sviluppo delle biotecnologie in ambito chirurgico abbia migliorato, in chirurgia toracica, le possibilit├á di riparazione di lesioni tissutali con perdita di sostanza.

Disclosure
L'autore non ha conflitti d'interesse da dichiarare
Correspondence
Maurizio Buonanno, Chirurgia Generale Rummo, Azienda Ospedaliera G.Rummo, Via Dell'Angelo 1 84100 Benevento, Italia. E: mauriziobuonanno@virgilio.it
Received date
11 November 2011
Accepted date
05 December 2011
Citation
Baxter Supplement European Cardiology